Giurie EFF 2019


In continuità con la prima edizione, il concorso è articolato in tre sezioni: lungometraggi, documentari e cortometraggi.

 

Per ciascuna sezione verrà proclamato un vincitore, individuato da tre Giurie di qualità:

 

> GIURIA LUNGOMETRAGGI

Mirko Artuso (attore, regista e illustratore)

Jgor Barbazza (attore)

Paola Brunetta (critica cinematografica)

 

> GIURIA DOCUMENTARI

Nour Melehi Maraini (etnoantropologa e fotografa)

Antongiulio Panizzi (regista e autore TV)

Luca Rosini (giornalista, regista e conduttore TV)

 

 

> GIURIA CORTOMETRAGGI

 Linda Collini (attrice)

Alberto Girotto (regista)

 Luisa Morandini (critica cinematografica) 

 

Una Giuria Popolare composta da 15 membri per ciascuna sezione assegnerà, inoltre, il “Premio del Pubblico” al miglior lungometraggio, documentario e cortometraggio.

 

 

Altri due premi verranno consegnati ai registi più meritevoli: 

 

  • Premio Speciale Donne Si Fa Storia

Giuria formata da Michel Ocelot, Cristina Greggio, Emanuela Zilio ed Eric Rittatore

 

  • Premio Speciale della Direzione Artistica 

Giuria formata dai direttori artistici del festival: Gloria Aura Bortolini, Giuseppe Borrone e Sandro Fantoni

 

La vincitrice del Premio Speciale Donne Si Fa Storia verrà premiata in occasione della 76^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, presso lo Spazio Regione del Veneto, mentre al vincitore del Premio Speciale della Direzione Artistica sarà consegnata un’opera d’arte realizzata da Patrizia Polese, in collaborazione con Tessitura La Colombina.